Editorial

Grandi cambiamenti in vista: istruzioni per l’uso

We may earn money or products from the companies mentioned in this post.

Sono passati due anni da quando abbiamo iniziato a cercare casa e mi ricordo ancora quando abbiamo deciso di smettere e aspettare un altro po’. Dopo tante delusioni, abbiamo pensato che fosse meglio concentrarci su qualcosa di più allegro. Ed è proprio in quel momento che è scoppiata la pandemia e noi abbiamo trovato casa. E, finalmente, è arrivato il momento di iniziare a fare le scatole e pensare a una nuova vita.

It’s been two years since we started house hunting, and I still remember when we decided to stop and waiting. After so many upsets, we thought it was the best for us to focus on something happier. And that’s where pandemic started e we found home. And, finally, it’s time to pack and think of a new life.

È strano come in alcuni momenti sembra che tutto proceda a rallentatore e altri in cui ti senti su una montagna russa di emozioni. Entrambi mi spaventano molto, perché a volte non so come affrontarli e mi faccio prendere facilmente dallo sconforto. Poi, però, inizio dalle piccole cose e tutto sembra così naturale e giusto.

It’s weird how sometimes it looks like a slow-motion and others you feel on a rollercoaster of emotions. Both of them scare me so much because I don’t know how to cope with them, and I got discouraged easily. Then, I start doing small things, and everything seems so natural and fair.

Dopo questi tempi bui, tanti sacrifici e preoccupazioni, mi sembra che stia nascendo qualcosa di bello. Mi sto impegnando a fondo affinché possa godermi ogni goccia di questa gioia senza farmi sopraffare dagli impegni, dalle scadenze e dall’ansia. Sta accadendo tutto insieme, velocemente e ho paura che mi sfugga di mano.

After these dark times, lots of sacrifices, and worries, I feel something good is happening. I’m committed to enjoying this joy without being overwhelmed by tasks, dues, and anxiety. It’s happening all together, quickly, and I’m scared to lose it.

Ma d’altronde, da quando mi sono trasferita a Milano, quasi otto anni fa, tutta la mia vita è stata così. Una montagna russa dalla quale desidero scendere per prendere fiato, ma allo stesso tempo sono completamente dipendente. È sempre accaduto tutto in fretta, senza che potessi pianificarlo. E, nonostante la paura, tutti i treni che ho preso mi hanno portato un passo più vicino a ciò che ho sempre sognato. Una vita felice e appagante.

Anyway, since I moved to Milan, almost eight years ago, all of my life has been so. A rollercoaster I wish I can jump off from to take a break, but at the same time, I’m addicted to it. Everything has happened quickly, with no plan. And, despite the fear, all of the trains I took brought me a step closer to what I’ve dreamt of: a happy and full life.

Perciò, ecco le mie istruzioni per l’uso dei grandi cambiamenti in vista: prendi la bottiglia del tuo spumante preferito, brinda con le persone che ami. Fai una lista di tutto ciò che ti spaventa, condividila con i tuoi compagni di viaggio. E, infine, chiudi gli occhi. E salta.

So, here are my instructions for the significant changes: take a bottle of your favorite sparkling wine, cheers with your loved ones. Make a list of all the scary things and share it with your travel buddies. And, finally, close your eyes. And jump.

There are no comments

Join the conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *