Don't Judge My Journey
Fashion

26 fashion lessons I learned by age 26

We may earn money or products from the companies mentioned in this post.

HBD to me! Ho sempre adorato il mio compleanno, non tanto per le feste perché ho sempre mantenuto un basso profilo, ma perché è un’intera giornata in cui mi concedo il lusso di soddisfare ogni desiderio, voglia o capriccio. E dal momento che il primo sfizio è sempre un po’ di shopping, ho pensato di raccogliere 26 fashion lessons che ho imparato in questi miei 26 anni.

HBD to me! I’ve always loved my birthday, not for the parties since I’ve ever had a low profile, but because it’s an entire day where I spoil myself in everything. And since my first fancy is a shopping session, I thought to share 26 fashion lessons I learned by age 26.

Fashion lessons #1 I love my body

Non sono la classica ragazza minuta, magra, che si può mangiare 8 panini del Mc e non ingrassare. QUINDI posso anche evitare i tacchi, i mal di piedi e le torture per sembrare più alta! Ma il Mc lo vedo con il binocolo.

I am not the classic tiny, thin girl who can eat 8 BigMacs and does not get fat. SO, I can avoid heels, feet hurt, and tortures to look taller! But I have to look at Mc with field glasses.

Fashion lessons #2 Long coat is a thing

Dammi un cappotto lungo e io sono felice. Se è oversize è meglio.

Give me a long coat, and I’m happy. If it’s oversized, it’s better.

Fashion lessons #3 I’m not a nugget, I’m soft and cozy

Per la maggior parte della mia vita mi sono sentita una polpetta, a disagio. Adesso ho imparato a sorridere delle mie morbidezze.

For most of my life, I felt a nugget, uncomfortable. Now, I learned to smile on my softnesses.

Fashion lessons #4 Wish it, want it, get it

Desiderio: iniziare a collezionare le designer bags.

Wish: start collecting designer bags.

Fashion lessons #5 Unreachable cat-eye

Il cat eye con l’eyeliner è più difficile di resistere un’intera sera con in tacchi a spillo.

The cat-eye with eyeliner is more complicated than holding an entire night with stilettos.

Fashion lessons #6 High waist, forgive me por mi vida loca

Dopo aver rinnegato per anni la vita alta, ora ne sono innamorata. Elegante, chic e versatile: chi meglio di lei?

After years of denial for a high waist, now I’m in love with it. Elegant, chic, and versatile: who better than it?

Fashion lessons #7 This hurts me

Le cinture sono le mie peggiori nemiche nonostante adori come completano un look.

Belts are my worst enemies, although I love their touch on a look.

Fashion lessons #8 Team Carrie vs Team Serena Van Der Woodsen

Se mai mi capitasse di indossare dei tacchi, devono essere larghi e non troppo alti. Le classiche pump sono di competenza della sola e unica Sarah Jessica Parker.

If I ever end up wearing heels, they’ve to be wide and not too high. Classic pumps are for the one and only Sarah Jessica Parker.

Fashion lessons #9 Doll days are over

I vestiti carini da bambolina sono stati relegati ai dolci giorni dell’infanzia. L’effetto bambola non mi sta bene e mi fa sentire parecchio a disagio.

I banished cute little doll dresses in childhood days. The doll effect is not for me, and it makes me unconfident.

Fashion lessons #10 Minimalist who?

Ci provo ad avere pochi capi ma accuratamente selezionati e realizzare il sogno di un guardaroba capsule. Ma poi ogni cosa mi sembra indispensabile. E allora perché stressarsi?

I try to have a few selected pieces and to make capsule wardrobe real. But then every this seems so fundamental. So, why so much stress?

#11 Neutrals vs colors

Accanita sostenitrice dei colori vivaci per contrastare la mia pelle pallida, in questo ultimo anno ho iniziato a godermi molto di più i colori neutri e devo dire che il look basic sta inspiegabilmente vincendo.

Big fan of bright colors to contrast my pale skin, in this last year I started to enjoy neutrals, and I have to say that basic look is inexplicably winning on colors.

#12 Let’s talk about bling bling

Argento o oro? Cosa preferite? Per la maggior parte del tempo ho indossato gioielli d’argento o argentati. Poi un anno mi hanno regalato degli orecchini a cerchio d’oro e da allora mi vedo meglio con l’oro. Ma mi piace anche mischiarli per rendere tutto più personale.

Gold or silver? What do you prefer? Most of the time, I wore a silver jewels. Then, I received some gold hoops, and since then, I saw myself only with gold. But, I admit I also like to mix them to make it more personal.

#13 To trend or not to trend? That’s the problem!

I trend di stagione sono una delle mie passioni. Faccio scorta di riviste, fotografie di street style per vedere cosa andrà di moda la prossima stagione. Ma poi finisco per fissarmi su capi o accessori che non sono inclusi nei trend e impazzisco per trovarli. Però sulla tavolozza di colori mi affido ai trend per cercare di variare ed evolvere il mio modo di vestire.

Season trends are one of my passions. I stock up magazines, street style photos to see what is trending the next season. But I end up obsessing over clothes or accessories, not trending, and I drive myself crazy to find them. For the color palette, I lean on trends to try to vary and evolve my look.

#14 Vintage oh vintage

Avete presente quando vostra madre tira fuori un vestito di quando era giovane e voi iniziate a fantasticare sui mille modi di abbinarlo per convincerla a regalarvelo? Ecco, sembra essere la missione della mia vita. Ci ho messo 5 anni per convincerla a regalarmi il suo storico cappotto color cammello, ma alla fine ho vinto ed è diventato come una seconda pelle per me.

Do you know when your mother brings out a dress from when she was young, and you start imagining a thousand ways of styles to convince her to donate you? Here’s it! It seems to be my life mission. It took me five years to persuade my mom to give me her memorable camel coat, but in the end, I won, and it became my second skin.

#15 Denim: a love-hate relationship

Il giorno in cui troverò il perfetto paio di jeans è ancora molto lontano. Ma non demordo, prima o poi capita a tutti, no?

The day when I’ll find the perfect pair of jeans is so much far from now. But I hold on, soon or later it happens to all, does not?

#16 Girls just want to have fun

No nero e marrone, no questo, no quello. Ma cerchiamo di ricordarci che la moda è anche divertimento! L’importante è guardarsi allo specchio e vedere la versione migliore di noi stessi.

No to brown with black, no to this, no to that. Try to remember that fashion is also fun! What matters is to look at the mirror and see the best version of ourselves.

# 17 Over-the-knee boots, such a dream

Un sogno che rimarrà sulla carta patinata perché come per le minigonne e gli shorts, il mio corpo non è stato programmato per quegli spettacolari stivali che ti fanno sentire subito sexy e invincibile.

A dream that will stay on the coated paper because, as miniskirts and shorts, my body wasn’t made for those spectacular boots that make you immediately sexy and invincible.

#18 Hats, hats, hats

Cappelli, cuffiette, baschi, adoro ogni tipo di copricapo. Oltre a proteggermi dal sole o dal freddo, mi danno quel tocco divertente che spesso non riesco a trovare con i vestiti.

Hats, beanies, berets, I love every kind of headgear. Other than protecting me from sun and cold, they give me that fun touch that I can’t often find with garments.

#19 A closet full of clothes and nothing to wear

Non importa quanto è grande il tuo armadio. Starai sempre ore davanti a fissare tutti i tuoi vestiti pensando “Non ho niente da mettermi”.

No matters how big is your closet. I will hang on hours and hours staring at your clothes and thinking “I’ve nothing to wear”.

#20 Seasonal transition what?

Ogni anno la stessa storia, il cambio di stagione che incombe come una spada di Damocle sulle nostre teste. Io da quando sono a Milano ho optato per la condivisione anche in fatto di stagioni. Il mio armadio è un mix di ogni tipo di indumento, così è più divertente!

New year same story, the seasonal transition threatens as the Damocle’s sword on our heads. Since I moved to Milan, I opted for sharing even with the seasons. My closet is a mix of every kind of clothes, it’s funnier!

#21 Each clothes has a story

Sono una sentimentale. Tendo a creare ricordi della mia storia con tutto, anche con i vestiti. Ho la camicia che ho indossato al mio primo appuntamento, il biglietto aereo di quando mi sono trasferita, una camicia di mia mamma (ok, forse più di una). Ogni mio vestito ha una storia, perciò Marie Kondo, con me hai perso.

I’m emotional. I use to make memories of my story with everything, even with the clothes. I have the blouse I wore on my first date, the flight ticket of my moving out, a mom’s shirt (ok, fine, maybe more than one). Each clothes has a story, so, Marie Kondo, you have lost it with me!

#22 Sharing is caring

Da piccola condividevo i miei vestiti con le mie cugine. Poi ho iniziato a condividerli con mia mamma. Mi piace scambiare con lei le cose. Ma, ciò che amo fare di più è stare su FaceTime con lei a provare migliaia di abbinamenti diversi per prepararmi a una festa, a un colloquio importante, o a una cerimonia.

When I was a child, I used to share my clothes with my cousins. Then I started to share them with my mom. I love switch things with her. But what I love the most is FaceTiming with her trying different styles to get ready for a party, an important interview, or a ceremony.

#23 Love is priceless

Non ho mai indossato alta moda o abiti firmati. Ho sempre cercato ciò che mi piaceva, indipendentemente dalla marca. Ma nessuno batte i maglioni fatti a mano dalla mia mamma. L’amore non ha prezzo.

I’ve never worn high fashion or designers pieces. I’ve always looked for what I liked, no matter the brand. But no one can beat knitwear made by my mom. Love is priceless.

#24 Go with the flow

Quando cerco di costruire un look troppo diverso da me, ho sempre tante difficoltà. C’è sempre qualcosa che non mi convince o mi da fastidio. Perciò ho imparato a seguire il mio istinto, a lasciarmi andare e alla fine la semplicità ha sempre vinto.

When I try to style a look too different from me, I’ve always so many difficulties. There is always something that doesn’t convince me or that annoys me. So, I learned to trust my gut, go with the flow, and in the end less is more.

#25 Bring with you a piece from someone you love

Ho costruito un piccolo rituale per me: avere sempre con me qualcosa che mi ricorda le persone che amo. Può essere un gioiello, un accessorio o un vestito. Non importa, questo mi fa sentire le persone care vicine e io mi sento più coraggiosa.

I made a little ritual for me: always bring with me something that reminds me of people I love. It could be a jewel, an accessory, or a garment. No matter. By doing this, I feel the people I love closer, and I feel braver.

#26 Be kind, smile and be patient

Tutto ha il suo tempo. Anche i vestiti. Ci sono cose che durano una stagione, altre anni. Altre ancora superano il tempo e ci raggiungono da un’altra generazione. Dobbiamo solo avere la pazienza di aspettare. E, nel frattempo, sfoggiare il nostro miglior sorriso ed essere gentili. Con i vestiti, ma soprattutto con le persone. Ognuno ha la sua storia.

Everything has its time, even clothes. Some garments last a season, others last years. Other ones overcome time and reach us from another generation. We have to be patient and wait. And, in the meantime, wear our best smile and be kind of clothes, but most of all with people. Everyone has a story.

There are no comments

Join the conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *