Editorial

#2 Paris

We may earn money or products from the companies mentioned in this post.

Questa settimana ho avuto paura, davvero tanta. L’emergenza del virus mi ha fatto perdere un po’ di lucidità e per un attimo mi sono sentita persa. Ho scelto proprio questa settimana di prenotare i biglietti per Parigi per avere qualcosa da pensare quando ero giù di morale.

This week I was scared, terrible. The virus emergency made me lose my clarity of mind, and for a moment, I felt lost. I chose this week to book the tickets for Paris to have something to think of when I was blue.

E ha funzionato! Avere un’oasi in cui rifugiarmi mi ha dato coraggio e mi sono sentita sollevata. E adesso non faccio che sognarmi il pan brioche, le passeggiate a Montmartre, il torcicollo al Pantheon, la gita sul bateau-mouche.

And it worked! Having this oasis where I can seek refuge made me braver, and I felt relieved. And now, I can’t stop dreaming of pan brioche, walks throughout Montmartre, stiff neck at the Pantheon, stroll on Bateau-Mouche.

C’è qualche magia a Parigi che mi fa sentire calma, appagata, e sopraffatta dalla bellezza. In questa meravigliosa città si respira tutto, dalla moda al cinema, dall’arte alla filosofia, dallo stile di vita all’ispirazione.

There’s some kind of magic in Paris that makes me feel calm, satisfied, and overwhelmed by beauty. In this fantastic city, you can breathe everything, from fashion to cinema, from art to philosophy, from lifestyle to inspiration.

Conto i giorni che mancano alla partenza e non edo l’ora di raccontarvi tutto!

I’m doing a countdown the days before leaving, and I can’t wait to tell you everything!

There are no comments

Join the conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *